Grazie all’esperienza acquisita e per rendere piu’ mirato ed efficace l’approccio riabilitativo e’ lo stesso Leoni Paolo che svolge un primo controllo dei pazienti prima di iniziare la terapia, sia ambulatoriale che domiciliare, per entrare nello specifico di ogni disturbo e selezionare un programma di cura  personalizzato monitorandone l’andamento in corso di svolgimento.


Patologia dell’anziano

La patologia dell’anziano, sia neurologica (es. Morbo di Parkinson o gli esiti di ictus cerebri…) che ortopedica/reumatologica viene trattata con programmi di mantenimento che comportano sedute settimanali o mensili sia ambulatoriali che domiciliari per seguire nel tempo l’evoluzione del quadro clinico.

Sport e dieta

Per gli sportivi o le persone in genere che necessitano di essere seguite per il controllo del peso corporeo è a disposizione il dr. Zironi Clinio, endocrinologo, specialista nella programmazione di diete personalizzate che possano conciliarsi con la concomitanza di patologie di varia natura per le quali è meglio la consulenza medica.

Patologia ortopedica

Tutta la patologia ortopedica invece che necessita anche di un intervento specialistico oltre che fisioterapico viene dirottata all’attenzione del dr. Uri Daniele, specialista di riferimento del centro che interviene per le competenze medico-chirurgiche in tutti i casi in cui il paziente non abbia gia’ uno specialista di riferimento perche’ e’ con rigore che ogni paziente debba sempre essere re-inviato dallo specialista di provenienza per un ben preciso rispetto dell’etica professionale.

Riabilitazione del pavimento pelvico e del perineo

Argomento di particolare e delicato interesse è la riabilitazione del pavimento pelvico ad opera della Dr.ssa Valentina Urso, dottoressa in ostetricia e uroriabilitazione, che si occupa della riabilitazione del perineo con tecniche finalizzate alla correzione delle possibili disfunzioni del pavimento pelvico sia dell’uomo che della donna inerenti l’apparato urinario (incontinenza, prolasso…) l’apparato genitale (disfunzioni sessuali di varia natura…) l’apparato digerente (incontinenza anale, stipsi…) anche come conseguenza di interventi chirurgici o post-parto.

Clicca qui per scaricare il dépliant della RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO E DEL PERINEO

Consigli

Le dimissioni dalla terapia comportano sempre i consigli per l’auto-trattamento domiciliare, i consigli ergonomici per l’ambiente di lavoro, quelli inerenti l’adozione di eventuali ausili ortopedici e le linee guida per la ripresa dello sport dopo gli infortuni sportivi e….cosa importante, un invito a ripresentarsi dopo circa 1 mese per il controllo gratuito di fine cura , momento questo di grande importanza per un bilancio dei benefici  raggiunti perche’ e’ solo seguendo il paziente nel tempo che si ottengono i risultati migliori.